IL BLOG SI E' TRASFERITO QUI

scegliere | SCEGLIERE | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Diventa consapevole delle tue decisioni
ECONOMIA
10 marzo 2013
PAROLE PER PENSARE – Il punto di vista tedesco

 

Stasera ti propongo un altro interessante video, anzi un altro punto di vista sulla crisi europea: quello tedesco.

E' l'intervista a Ulrike Herrmann, nota giornalista tedesca, che appunto cerca di spiegare come i tedeschi vedono la crisi, la situazione europea e l'Italia. Penso sia un'intervista ricca di spunti e sorprendente, soprattutto l'ammissione che il successo economico della Germania dipende dall'euro e che se l'Italia uscisse dall'Europa sarebbe un disastro per la Germania.

La Herrmann è caporedattrice economica del quotidiano tedesco Die Tageszeitung e scrittrice. Interviene spesso in programmi di approfondimento televisivo e ha pubblicato diversi saggi. Qui puoi trovare il post in cui è stata pubblicata il video. Un ringraziamento a Linkiesta per l'intervista.

Come sempre ti invito ad ascoltare con senso critico quanto viene detto e ad approfondire gli argomenti interessanti presso altre fonti.

Buona visione e a presto ;D

CULTURA
27 gennaio 2013
PAROLE PER PENSARE – Il potere finanziario e politico in Italia

Ti propongo un altro video, uno sguardo alla realtà del potere in Italia.

E' l'intervento di Roberto Vassalle all'undicesima puntata di Servizio Pubblico, a cui Santoro chiede dei legami tra politica e finanza. La risposta dell’avvocato è lucida e precisa nel ricostruire, nei pochi minuti a sua disposizione, le connessioni tra la classe politica italiana e il potere finanziario. Il quadro inquietante che ne risulta spinge a porsi domande, molte domande.

Sulla classe politica, che non rappresenta altro che se stessa e gli interessi delle classi dominanti. Su di noi, cittadini italiani, e sulla nostra deriva culturale e morale. Sul potere manipolatore dei media sulle coscienze degli individui. Ma soprattutto, quali sono gli interessi che hanno tirato le fila e disegnato gli eventi degli ultimi vent’anni?

Roberto Vassalle è l’avvocato mantovano famoso per le sentenze ottenute contro le attività illecite delle banche e contro le truffe finanziarie. E’ stato il primo a ottenere negli anni novanta una sentenza contro l’anatocismo, ovvero il calcolo di interessi sugli interessi, e l’uso di piazza, con cui le banche applicavano tassi di interesse più alti alla clientela. Qui puoi trovare la pagina di Liquida che lo riguarda, qui il servizio di Report del 2002 relativo alle banche e a Vassalle.

Come sempre ti invito ad ascoltare con senso critico quanto viene detto e a verificare le informazioni riportate. Ti invito anche ad approfondire quei temi che ritieni importanti.

Buona visione e a presto ;D

Qui puoi trovare gli altri video della rubrica

POLITICA
28 dicembre 2012
PAROLE PER PENSARE – Una cultura nuova e una nuova società
 

Questa sera ti offro un video speciale, direi emozionante.

E' il discorso tenuto da Josè Pepe Mujica, presidente dell'Uruguay, al G20 del giugno del 2012, un discorso ignorato dai media europei ma già passato alla storia, che esprime in modo diretto tutti i dubbi e le domande che in questi anni in molti hanno già espresso sull'economia capitalista, la società consumistica e il modello di sviluppo e civilizzazione che ora domina il pianeta.

Il modello consumistico occidentale è sostenibile per il nostro pianeta? E' l'uomo che governa il mercato o è il mercato che governa l'uomo? Cosa è veramente importante: l'economia, il consumo, lavorare per consumare, o la felicità e la vita dell'uomo?

Il discorso brilla per la chiarezza delle parole, per il coraggio e per la lucidità del relatore e spinge a ripensare la nostra vita e la nostra cultura. Sono le parole e le domande che vorremmo sentire sulle labbra dei politici, oggi. Sono le parole che dovremmo diffondere e discutere per cambiare il nostro futuro e quello dei nostri figli.

Pepe Mujica ha 77 anni e dal 2009 è presidente dell'Uruguay, è stato in carcere 14 anni come oppositore del regime durante la dittatura, vive in una casa modesta e devolve i nove decimi del suo stipendio in beneficenza. Anche per questo è noto come il presidente più povero del mondo.

Qui trovi la sua pagina su Wikipedia, qui quella su Liquida. Qui puoi trovare un articolo della stampa nazionale, qui un interessante reportage sull'Uruguay che vale la pena leggere.

Come sempre ti invito ad ascoltare con attenzione e senso critico quanto viene detto e ad approfondire gli argomenti che ti colpiscono presso altre fonti.

Buona visione a presto ;D

CULTURA
19 dicembre 2012
PAROLE PER PENSARE – L'Italia e la guerra

Bentrovato. Stasera ti propongo un altro video stimolante e ricco di spunti di riflessione.

E’ una delle conferenze realizzate all’interno di TEDxReggioEmilia 2011, evento tutto italiano, auto organizzato da WWLab, che prende ispirazione dal modello di diffusione delle idee di TED.

Il tema della conferenza è la guerra e il relatore ripercorre gli ultimi sessant’anni di storia d’Italia e ci offre un punto di vista diverso sulla guerra, del perché la si fa e di come viene fatta nel nostro bel paese, nonostante la nostra Costituzione “ripudi la guerra”.

Il relatore è Fabio Mini è un generale in pensione, scrittore e commentatore di fatti e questioni militari. Qui puoi trovare la pagina di Wikipedia su Fabio Mini, qui la sua pagina Facebook. Qui e qui puoi trovare i suoi libri, qui una sua biografia.

Come al solito, ti invito ad ascoltare con attenzione e senso critico quanto viene detto. Ti invito anche a pensare con la tua testa e a verificare le informazioni che vengono esposte su fonti affidabili.

Buona visione e a presto ;D

ECONOMIA
11 dicembre 2012
PAROLE PER PENSARE – La crisi delle banche
 

Questa sera ti propongo un altro video interessante.

E' una conferenza di una ventina di minuti che offre una chiara spiegazione di quello che è successo negli ultimi anni e di quello che sta succedendo in Europa a livello economico-finanziario. Il relatore spiega in pochi sintetici passaggi come la crisi attuale sia in verità una crisi delle banche: il sistema finanziario, schiacciato da un enorme debito, cerca di salvare se stesso speculando ancora più di prima per drenare ricchezza dall'economia reale con il risultato di mandare in crisi interi stati e demolire le loro economie.

E così abbiamo la speculazione che domina la finanza che controlla l'economia che decide sulla politica che colpisce la vita dei cittadini. Un aspetto su cui ti invito a soffermarti è che le soluzioni per ribaltare tutto questo si conoscono già, ma è necessaria la volontà politica di applicarle. Affinché la politica, invece che assecondare la volontà di banchieri e finanza, lavori per i cittadini è necessario che i cittadini si occupino della politica.

Il video è una delle conferenze realizzate allinterno di TEDxReggioEmilia 2012, evento tutto italiano, curato da Riccardo Staglianò e organizzato da Laura Credidio, che prende ispirazione dal modello di diffusione delle idee di TED. Qui puoi trovare la pagina di TEDxReggioEmilia, qui la pagina del video.

Il relatore è Andrea Baranes, presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica, della rete di Banca Etica, portavoce della campagna 005 per l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie (zerozerocinque.it), scrittore di numerosi libri sui temi dell’economia, collabora con diverse riviste specializzate e con sbilanciamoci.info e nonconimieisoldi.org. Qui puoi trovare la pagina di Liquida su di lui, qui la sua pagina facebook. Qui puoi trovare i suoi libri su Amazon.it, qui puoi trovare la sua biografia su sbilanciamoci.info.

Come sempre ti invito a seguire con attenzione e senso critico e a verificare argomenti e informazioni su altre fonti affidabili.

Buona visione a a presto ;D

CULTURA
2 dicembre 2012
PAROLE PER PENSARE – Navi dei veleni e traffico di rifiuti
 

Questa sera ti propongo un altro video molto interessante, che offre molti spunti di riflessione sulla società e la nazione in cui viviamo.

E' una lezione-conferenza del giornalista freelance Gianni Lannes agli studenti dell'università della Calabria, tenuta nel 2010. L'argomento sono le sue inchieste sulle "navi dei veleni", sul traffico di rifiuti tossici e le stragi di stato. Aldilà dell'esposizione incisiva e appassionata del giornalista, la conferenza offre la possibilità di avvicinarsi ad aspetti poco noti dell'Italia peggiore, a fatti che pensiamo lontani e che invece sono qui e ora e influenzano o minacciano la nostra vita e quella delle persone che amiamo.

Come sempre ti invito ad ascoltare con attenzione e con senso critico quando viene detto. E naturalmente a verificare le informazioni esposte presso altre fonti affidabili.

Gianni Lannes è uno dei rari giornalisti d'inchiesta italiani, un giornalista di altissimo livello. Ha lavorato sia in Italia che all'estero, si è occupato di traffico d'armi, di esseri umani, di rifiuti tossici e scorie radioattive, di ecomafie e di scie chimiche. Ha collaborato con La Stampa, il Corriere della sera, l'Espresso, la RAI e con molti settimanali italiani. Ha seguito delle sue inchieste è stato oggetto di minacce e ha subito diversi attentati, nel 2009 è stato sospeso ingiustamente dal suo lavoro presso la Stampa e nel 2010 il suo giornale online, Italia Terra Nostra, è stato oscurato senza valido motivo a seguito di un'inchiesta sulla Barilla.

Qui puoi trovare il sito di Lannes, qui cosa dice su di lui Wikipedia. Qui puoi trovare il blog aperto da Lannes a seguito della chiusura del suo giornale online. Qui puoi trovare la pagina di Liquida su di lui.

Il video dura più di un'ora, ma vale la pena vederlo fino in fondo. Non lo troverai noioso.

Buona visione e a presto ;D

ECONOMIA
15 novembre 2012
PAROLE PER PENSARE – Lezione di economia sull'Europa e la crisi
 

Stasera ti propongo un video molto interessante, ricco di informazioni e di spunti su cui riflettere.

E' un'intervista di Claudio Messora di Byoblu ad Alberto Bagnai, professore di politica economica, sui temi caldi della crisi. E allo stesso tempo è una vera e propria lezione di economia. Sono più di due ore, ma penso valga la pena ascoltarla fino in fondo. Come dicevo offre molte informazioni utili e spunti su cui riflettere con attenzione.

Bagnai ci offre le sue risposte alle domande che in questi mesi ci facciamo: “quali sono le cause della crisi?”, “quali sono le vie d'uscita?”, “cosa sta accadendo in Europa?”. Se da un lato non sono d'accordo su alcune delle affermazioni e conclusioni di Bagnai, dall'altro trovo molto interessanti diversi dei suoi punti di vista e delle spiegazioni sui fattori in gioco. Tra l'altro usa un linguaggio piuttosto semplice e facile da comprendere.

Alberto Bagnai è economista e docente di politica economica all'Università Gabriele D'Annunzio di Chieti–Pescara, è ricercatore associato al Centre de Recherche en Economie Appliquée à la Mondialisation (CREAM) dell’Università di Rouen e pubblica su riviste nazionali e internazionali di economia. Qui trovi la sua pagina web, qui il suo blog. Qui trovi il suo blog su il Fatto quotidiano, qui il post con cui Byoblu ha pubblicato l'intervista.

Ringraziamo Messora e tutti i lettori del blog che hanno finanziato questa intervista.

Come sempre ti invito a seguire con attenzione e senso critico quello che dice. Non prendere quello che dice come verità o oro colato, ma informati, verifica le informazioni che offre e usa la tua testa.

Buona visione e a presto ;D

CULTURA
7 novembre 2012
PAROLE PER PENSARE – Parole comprate e parole abusate

Questa sera ti propongo un altro video divertente.

Un altro grande pezzo di satira di Ascanio Celestini, uno dei pochi comici satirici che ancora si affaccia alla tv e che non fa solo ridere, ma anche pensare. In questo video spinge a riflettere sull'importanza delle parole e sul loro significato, sull'abuso che ne fa chi ne cambia o distorce il significato.

L'uso improprio e ripetuto di una parola, ne cambia a poco a poco il significato, fino a stravolgerlo, giungendo perfino a ribaltarlo. E visto che la lingua è fondamentale per definire il mondo in cui viviamo, chi cerca di cambiarne il significato cerca di modificare il modo con cui vediamo il mondo. Inoltre la parola da voce ai nostri pensieri e per questo li definisce i nostri pensieri, quindi chi distorce le parole vuole influenzare il modo con cui pensiamo. E in entrambi i casi non viene fatto a nostro beneficio. Quindi presta attenzione al significato delle parole che usi e a chi ne abusa.

Ascanio Celestini è attore teatrale e regista, scrittore e drammaturgo. Qui puoi trovare il suo blog, qui la pagina di Wikipedia che lo riguarda.

Come al solito ti invito ad ascoltare con attenzione e senso critico quello che dice.

Buon divertimento e a presto ;D

Qui trovi gli altri video della rubrica

sfoglia
   febbraio        aprile

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Scegliere

Ogni scelta che facciamo modella la nostra vita. Ogni singola scelta. E' fondamentale per ognuno di noi diventare consapevoli delle nostre decisioniQuesto blog vuole fornire spunti, informazioni, risposte, domande e risorse sul "prendere decisioni".

Gli argomenti trattati sono: l'informazione, la psicologia, il coaching, i bisogni umani, le emozioni, la consapevolezza.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo blog sono concessi in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

 

Liquida

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Directory

Aggregatore

Informazione

GiornaleBlog Notizie dai Blog Italiani

modificare foto

WebShake – intrattenimento

Directory Yoweb.it

hostgator coupon

Miglior Blog




IL CANNOCCHIALE